Pubblicato da: troppitrippi | ottobre 24, 2008

Circuito randa per l’Optimist

No, decisamente non ho l’età, come cinguettava la Cinguetti (era lei vero??? io probabilmente all’epoca non ero ancora nata…), ma sono alle prese con l’Optimist. Ovviamente non sono io che ci vado, ma la mia bimba, convinta (si fa per dire) a prendere sul serio la vela e ad affrontare una preparazione più impegnativa del corsetto estivo.

Insomma (ed ecco in parte spiegate le ragioni di una lunga latitanza su questo blog) questa domenica si accinge a fare il grande salto: passare dalle acque circoscritte e familiari del lago dove si è allenata in queste ultime settimane al mare aperto. Per di più d’inverno. Non mi sembra entusiasta… ma teniamo duro!

Comunque, il punto è che Nettuno, l’Optmist su cui si allena, non è il nostro ma uno di quelli del circolo. Lo scafo è ancora in buone condizioni, ma le manovre sono tutte da rifare o da rimettere a posto.

Premetto che per me l’Optimist è un oggetto quasi sconosciuto. Sto progressivamente studiando questa deriva, appunto, per necessità. Fino ad ora ho sistemato le cose più semplici e intuitive: ho rifatto gli stroppetti, tutti sostituiti con spectra da 1,5mm con calza piuttosto ruvida così tengono meglio il “nodino”. Per alcuni stroppetti chiave (il cunningham, le sicurezze, gli stroppetti di mura della randa etc.) ho adoperato una cimetta in spectra da 2,5 mm. Ho sostituito la scotta randa (ormai inservibile) con 7 metri di spectra mediamente rigido da 7mm e già che c’ero ho cambiato anche la scottina del picco con un buon prestirato da 5 mm.

Ora sono alle prese con i bozzelli. Nettuno ha ancora un sistema di scotta randa a tre rinvii (3:1), mentre mi dicono che di recente è stato ammesso anche un sistema a quattro rinvii (4:1). Ad occhio mi sto orientando (catalogo Harken alla mano) su questa tipologia (mi scusino i derivisti per le inesattezze):

  • due bozzelli singoli da 29mm, uno con arricavo e l’altro senza, per i rinvii al boma (i Carbo della Harken sembrano fantastici, con un sistema a cimette che sostituisce grilli e arricavo alleggerendo il peso di un buon 50%… ma costano un okkio)
  • un bozzello verticale fisso con arricavo da 40mm per il rinvio dal fondo

Il bozzello con cricco (sarà più o meno da 50mm quello in dotazione) sembra andare ancora bene e mi sa che per il momento mi risparmio questa spesa.

Il punto è: vanno bene i bozzelli che ho indicato o sono invece sotto / sovradimensionati?

Al solito… esperti navigatori, aitanti marinai, derivisti incalliti… fatevi sentire!

Annunci

Responses

  1. Non oso fare commenti sull’Optimist e sui suoi bozzelli e balzelli. Su Gigliola però si: la magnifica interprete di capolavori fantozziani non si chiama Cinguetti (ahi ahi), ma Cinquetti.
    Per punizione: ascolto forzato di “Non ho l’età per amarti” e “Finchè la barca va” con l’i.pod.
    baci
    matteo

  2. va bene, mi cospargo il capo di cenere e mi sottopongo alla punizione (metto in shuffle insieme ai Linkin Park… aaargggghhhhh !!!!).

    Però devi ammettere che “cinquettava la Cinquetti” non è che funzioni proprio benissimo dal punto di vista lessicale 😉

    PS a me stessa: e meno male che avevo chiesto un aiuto tecnico dai veterani della vela che ogni tanto mi seguono 😀

  3. Non posso esserti utile, non so nulla di derive se non del Laser che è stata la mia barca per anni. In questo momento sono a Hurgada a combattere con una valvola di non ritorno.

  4. Hurgada suona bellissimo… e “non ritorno” anche meglio!
    Divertiti e stai lontano dai pirati 😉


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: